Lettera aperta al presidente Mattarella

 Lo storico Circolo “Giustizia e Libertà” di Roma, fondato nel 1948 da ex partigiani dopo lo scioglimento del Partito d’Azione, esprime vivo compiacimento per la Sua rielezione, tenuto conto del difficile contesto storico e politico in cui è avvenuta.
Siamo certi del Suo massimo impegno, nel prossimo settennato, volto a consolidare il prestigio dell’Italia e degli italiani in tutto il mondo, così come abbiamo potuto già constatare nell’assolvimento del Suo precedente mandato presidenziale.
Siamo anche certi del Suo impegno affinché gli italiani possano riuscire a darsi una classe dirigente più illuminata e credibile di quella che negli ultimi anni è venuta fuori dalle urne elettorali. In tal senso sarà anche necessario un maggior rigore nel fare osservare pienamente e compiutamene l’art. 21 della Costituzione, ma anche di incoraggiare e sviluppare i luoghi dove poter esercitare la democrazia politica ed anche quella economica prevista dal dimenticato e mai attuato articolo 46 della Costituzione.
Oltre l’attenzione alla pandemia ed agli investimenti dei fondi europei con il PNRR, avrà modo di impegnarsi per corroborare i principi democratici della nostra Repubblica, minati negli ultimi anni da molteplici interessi di parte. Tra i punti più delicati e urgenti c’è la necessità di una buona riforma elettorale idonea affinché il Parlamento possa rappresentare tutti gli italiani, senza nessuna esclusione delle minoranze e di tutte le molteplici differenziazioni contemplate dalla nostra Costituzione.
Infine, auspichiamo che, durante il Suo nuovo mandato presidenziale, si possa riuscire a dare agli italiani, con la collaborazione del Parlamento, un’Italia più efficiente e funzionale dove il benessere dei cittadini possa crescere coerentemente ai principi di giustizia sociale e libertà presenti nella nostra Costituzione, nata, come Ella ben sa e come ha sempre rammentato nelle molteplici ricorrenze, dopo la tragedia di una guerra, con il sacrificio ed il sangue versato da tanti italiani insorti per risorgere.
L’etica nella politica e negli organi di informazione sono fondamentali per un corretto svolgimento della vita democratica nel nostro Bel Paese. Buon lavoro!

 Il Presidente del “Circolo Giustizia e Libertà”  di Roma
Salvatore Rondello

  (lettera pubblicata su “Avantionline.it” del 31/01/2022)                                                     

                                                                                                                        [pubblicato da Administrator]

ULTIMI ARTICOI BLOG GL

Percorsi della clandestinità romana di Bruno Buozzi

Percorsi della clandestinità romana di Bruno Buozzi

In: BLOG GL

Quest'anno, per il 77° anniversario della celebrazione della Festa della Liberazione, il Circolo “Giustizia e Libertà” di Roma, insieme alla Fondazione Buozzi, alla Federazione Unitaria Italiana Scrittori, alla Fondazione Circoli…

leggi...

Fosse Ardeatine, la commemorazione 78 anni dopo

Fosse Ardeatine, la commemorazione 78 anni dopo

In: BLOG GL

Le Fosse Ardeatine sono un luogo emblematico della lotta per la Resistenza dalla quale è risorta la libertà ed è nata la Repubblica italiana. La Presidente del Senato, Elisabetta Casellati,…

leggi...

Lettera aperta al presidente Mattarella

Lettera aperta al presidente Mattarella

In: BLOG GL

 Lo storico Circolo “Giustizia e Libertà” di Roma, fondato nel 1948 da ex partigiani dopo lo scioglimento del Partito d’Azione, esprime vivo compiacimento per la Sua rielezione, tenuto conto del…

leggi...

Ricordo di Bruno Rodella

Ricordo di Bruno Rodella

In: BLOG GL

Bruno Rodella nasce a GUIDIZZOLO (Mantova) il 17 ottobre 1917 da Mario e da Gemma Bignotti, ha un fratello di nome Piero. Vive una infanzia e giovinezza spensierata, studiando e…

leggi...

Enrico Mancini: storie familiari intorno alla Giustizia e alla Libertà

Enrico Mancini: storie familiari intorno alla Giustizia e alla Libertà

In: BLOG GL

Pubblicato nel numero 2/2021 de “Quaderni del Circolo Rosselli” (anno XLI, fascicolo 142 pag. 165) Alla memoria di Riccardo Mancini Articolo a cura di Iacopo Smeriglio -[ Studente di Giurisprudenza…

leggi...

Pierluigi Sorti ci ha lasciati. Un galantuomo d’altri tempi

Pierluigi Sorti ci ha lasciati. Un galantuomo d’altri tempi

In: BLOG GL

[articolo pubblicato su “AVANTI-online” il 10/09/2021] George Orwell sostiene che “In tempi di menzogna universale, dire la verità è un atto rivoluzionario”. Viviamo in un mondo dove la tecnologia, la…

leggi...

CALENDARIO EVENTI GL

CALENDARIO EVENTI GIUSTIZIA E LIBERTA'

Maggio 2022
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

ID falsi - le libertà vengono in diverse forme e sapori

Per i bambini universitari americani, i falsi ID sono un vero passaggio per la libertà, la libertà di scegliere le attività sociali per impegnarsi, bere o partecipare a festival musicali. I migliori ID falsi https://kingoffakes.com/sitemap.html che scansione sono quelli che dispongono di tutte le funzioni di sicurezza replicate con cura e mestiere. A tal fine vengono utilizzati impianti industriali situati nei paesi in via di sviluppo. Quindi, non solo questo sito web aziendale Fake IDs aiuta i giovani americani a godersi la vita, ma crea anche posti di lavoro locali nei paesi poveri che li necessitano. Fake IDs http://bit.ly/2yJOxNI è un'impresa veramente globale che aiuta le persone di tutto il mondo!